Giovanni Buzi (1994)

Giovanni Buzi (1994)

Racconti in antologie

2012

"I Bastardi Senza Storia - Schegge impazzite del pulp-horror italiano" - omaggio a Giovanni Buzi a cura di Matteo Mancini (Ed. Il Foglio, 2012). Contiene due racconti di Giovanni Buzi: "Ho una tigre nella tasca" e "Casta Diva".

I Bastardi Senza Storia è un'antologia fatta di storie di reietti, di diversi e di disperati votati all'attacco contro i soprusi e le ingiustizie del sistema sociale, ma anche di personaggi condannati a destini inevitabili e costretti a lottare contro i demoni che soffocano lo spirito dell'uomo.


Sono ben ventiquattro le schegge impazzite dell'horror punk e pulp italiano che Matteo Mancini propone attingendo dalla produzione di una ventina di autori diversi, con l'intento di ricordare uno dei maggiori rappresentanti di questo sottogenere narrativo: Giovanni Buzi, artista a tutto tondo scomparso prematuramente nel 2010 ma nell'occasione anch'esso presente con ben due racconti che ne protraggono la vita estendendola all'infinito.

Indice

Prefazione di Matteo Mancini

Link per acquistare il libro

Recensione di Giovanni Cattaneo

2010

"365 racconti erotici per un anno", antologia a cura di Franco Forte, Delos Book, contiene il racconto di Giovanni Buzi "La Caprese".

"Un'antologia che non ha eguali, un esperimento grandioso che ha portato 365 autori a esprimersi su una materia tanto controversa quanto popolare come l'erotismo, facendolo ogni volta in modi completamente diversi, con una freschezza e una originalità che hanno del sorprendente".

Contiene, fra gli altri, racconti di: Alan D. Altieri, Danilo Arona, Cristiana Astori, Barbara Baraldi, Luigi De Pascalis, Stefano Di Marino, Giulio Leoni, Mauro Marcialis, Gianfranco Nerozzi, Claudia Salvatori, Alda Teodorani.

Intervista al curatore Franco Forte

Recensione di Matteo Mancini

Ebook

2009

"Veleno. 10 storie per non dormire", antologia a cura di Vincenzo Spasaro, contiene il racconto di Giovanni Buzi "La farfalla".

"Veleno, ovvero la morte raffinata. Fredda, lucida, precisa. Vendicativa, sotterranea, autoinflitta, traditrice. Dieci varietà di veleno da inoculare nel lettore. Dieci maniere diffrenti di maneggiare l'incubo". Testi di Luca Barbieri, Marco Crescimbeni, Elena Vesnaver, Fabio Lastrucci, Rosella Anelli, Raffaele Serafini, Gordiano Lupi, Lorenza Ghinelli, Giovanni Buzi e Maurizio Cometto.

 

Link per acquistarlo

Recensione di Matteo Mancini

Recensione di Andrea Borla

Recensione di Simone CorÓ

2008

Carmen Nocturna, Antologia del Premio letterario di Poesia Oscura, Ed. Tabula Fati, contiene tre poesie di Giovanni Buzi: "Meteore d'Azzuro", "Esplosione" e "Trasparenze".

Recensione di Irene Vanni

link con l'editore


"Radiografie. La creatività nelle dita", Lupo Editore, contiene il racconto di Giovanni Buzi, "Crême Caramelle".

"Attraverso una vetrina, i loro sguardi s'incontrarono. Lei faceva il bagno in una vasca in mezzo a un prato. Lui passava frettoloso per la via. Come la vide, si fermò. Lei continuò a sorridergli. Lui l'osservò incantato. (...)"

Narrativa, poesia, illustrazioni, fotografia, tavole. Cinque categorie, cinque tracce da seguire. Cinque, numero che per la cabala è simbolo di ricerca della libertà, di avventura, del pensare, tutti sentimenti che ci hanno animato in questi mesi.
Un lavoro a scavare, ad arrivare fino all’osso, come una radiografia, l’analisi di quello che si nasconde sotto la superficie.

 

2007

"Sex Condicio", Scritture erotiche maschili e femminili, Edizioni Il Foglio, contiene il racconto di Giovanni Buzi "Le Tre Sorelle".

Recensione di Alessandro Dezi

Recensione Lamette

Link per acquistare il libro


Space Prophecies contiene il racconto di Giovanni Buzi "Amore Impossibile"

link con l'editore


"Criminalcivico", 24 racconti gialli per 8 rappresentazioni, Edizioni Osiride, contiene il racconto di Giovanni Buzi "L'infuso".

link con l'editore


"Vaults 2004: una notte di terrore", contiene il racconto di Giovanni Buzi "Metamorfosi"


"La Spranga", Racconti anti-neofascisti, Edizioni Pontegobbo, contiene il racconto di Giovanni Buzi "La Spranga".

“La spranga” è un insieme di racconti, di autori vari, che ripercorrono circa un cinquantennio di vita italiana, traendo spunto da alcuni tra i momenti più drammatici e violenti della storia della Repubblica. Si rivivono perciò le manifestazioni fasciste e antifasciste nelle strade e nelle piazze delle città italiane e i movimenti studenteschi dentro le università degli anni Sessanta, il terrorismo di destra e di sinistra degli anni Settanta, fino agli episodi di intolleranza e di razzismo dei giorni nostri.

link con l'editore


"Schegge di Mondi Incantati", Racconti fantastici dal Trofeo RILL e dintorni, Nexus Editrice, contiene il racconto di Giovanni Buzi "Evangeline".

“Evangeline” è opera di un italiano che vive oltre confine, Giovanni Buzi, che lavora a Bruxelles nell’ambito della Comunità Europea. Il suo è un racconto fantasy che ha per protagonista una presunta strega, che torna nel paese dove l’Inquisizione l’ha condannata, per vendicarsi. Molti cliché, per la gioia degli amanti di questo genere, ma anche un bello stile e una narrazione dai toni “psichedelici”, che rendono il tutto particolarmente apprezzabile. (La Vallisa, Rivista letteraria, 2008)

Rassegna Recensioni


"Car Sex. Disavventure comico-erotiche in auto", Damster Edizioni, contiene il racconto di Giovanni Buzi "Rosso, rosa e nero".




2006

"San Gennoir", a cura di Gennaro Chierchia, Kairós Edizioni, contiene il racconto di Giovanni Buzi "Casta Diva".

Un’antologia di racconti neri, che racchiude storie di sangue, delitti, disperazione. Napoli l’hanno fatta nera, più di quanto lo sia nella realtà. Il motivo? Bisognerebbe interrogare gli autori di questo libro, ma attenzione, non è semplice: sono più di trenta e sono nascosti in tutta Italia e all’estero, frequentano i più importanti siti internet italiani di genere e si fanno vedere solo in occasione dei premi letterari più ambiti. Una cosa è certa: tutti hanno avuto un’ottima ragione per mettere su carta una storia torbida ambientata nei quartieri di Napoli… o forse no, forse sono solo cattivi e hanno voluto mettere il dito nella piaga.

recensione di Elisabetta Blasi (Kult Virtual Press)

recensione di Valentina Coppola (Thriller Magazine)

recensione di Giuseppe D'Emilio (Pagina Tre)

recensione di Vincenzo Aiello (Il Mattino)

recensione di Antonio Tedesco (Il Napoli)

per acquistarlo su IBS


"Lost Highway Motel 2", Cut-Up Edizioni, contiene il racconto di Giovanni Buzi "Verso il blu".

"Lost Highway Motel 2 raccoglie scritti asciutti che raccontano le molte sfaccettature dell'instabilità e della mancanza di certezze con storie veloci, da leggere in treno o alla fermata dell'autobus. (...) L'associazione Cut-Up di La Spezia, diretta da Fabio Nardini, produce da tempo fumetti con giovani autori ma si dedica anche alla narrativa con il concorso Strade perdute. Gli scritti partecipanti alla seconda edizione, che quest'anno aveva per tema la precarietà, sono stati una cinquantina e tra questi ne sono stati selezionati cinque, raccolti nel volume Lost Highway Motel 2. (...)
Di prostituzione parla anche Verso il blu di Giovanni Buzi in cui un ragazzo che vende per strada incontra uno strano cliente, pieno di soldi, che gli offre un appartamento in cui stabilirsi e uno stipendio fisso per le sue prestazioni".


"Tributo a HP Lovecraft", Magnetica Edizioni, contiene il racconto di Giovanni Buzi "Sotterranei".


"666 Passi nel Delirio", Larcher Editore, contiene il racconto di Andrea Franco e Giovanni Buzi "La Regina".

Questa raccolta è il frutto della passione per l’orrore e la narrativa proveniente dal un portale che è diventato, in pochi anni, un punto di riferimento per i cultori del genere, in tutte le sue varie sfumature. I racconti, uniti a minimo comun denominatore dalla lunghezza massima di 666 parole, provengono dalla passione per la letteratura e l’horror degli autori emergenti che hanno partecipato al concorso e sono, per questo motivo, uno spaccato fedele delle nuove voci di questo tipo di narrativa.

recensione


"Il mio mare", a cura di Gianfabio Scaramucci e Patrizia Bassani, Editrice La Mandragora, contiene il racconto di Giovanni Buzi "L'anfora".

link per acquistare il libro

2005

"Altri Amori", 13 racconti gay, Malatempora Editrice, contiene il racconto di Giovanni Buzi "Elettrone Libero".

"Il gay del 2000 non pensa più al suicidio (o, meglio ancora, non ci pensa sempre, o non pensa solo a quello…), ma a farsi una bella scopata in santa pace, a metter su famiglia, a trascorrere al meglio le sue vacanze, a rivendicare i propri diritti. Lo stesso si può dire della lesbica che, da questo libro, esce fuori molto più emancipata e sveglia ed emancipata di quanto uno poteva sospettare. E lo dimostra (lo dimostrano) utilizzando tutti i modi e gli stili disponibili, dall’epistolario alla poesia, dal genere erotico al diaristico, dallo scambio di email al noir…"(Massimo Consoli nella prefazione)

Link con l'editore

Recensione di Roberto Russo


"N.O.I.R. Quindici passi nel buio", a cura di Andrea Franco, Michele Di Salvo Editore, contiene il racconto di Giovanni Buzi "Banchetto Romano".

recensione di Alessandra Spagnolo (Progetto Babele)

recensione di Tommaso Chimenti

recensione "Homo in vitro"


"Racconti Diversi", Biblioteca Comunale Gaetano Badii, Massa Maritima, 2005, contiene il racconto di Giovanni Buzi "L'unica donna".

2004

"Il colore. Racconti e poesie", Edimond, contiene il racconto di Giovanni Buzi "Il colore che non ha nome".


"Racconti di ... Vini 2003, Edizioni Braitan, contiene il racconto di Giovanni Buzi "Le cantine".


"Un mondo di parole, "Premio Città di Caivano 2004, contiene il racconto di Giovanni Buzi "Vetro".


"Bacco e le muse. Quando il vino ispira ... poesie, racconti e dipinti", Edizioni Pendragon, contiene il racconto di Giovanni Buzi "La Badessa".


HOME  

contatti con questo sito: giovannibuzi@yahoo.it 

View My Stats